Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookiepolicy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

SOCIAL

Contatti

SCRIVETE UNA MAIL A:

I NOSTRI RECAPITI TELEFONICI:

  • La Tana dell'Orso:

010 3994292

339 6094023

  • Bomboniere:

347 4474217

 

Presentazione associazione

La Band degli Orsi è una associazione di volontariato ONLUS che ha come missione il miglioramento dell'accoglienza dei piccoli ospiti dell'ospedale pediatrico Giannina Gaslini di Genova e dei loro familiari.

Al momento attuale sono attivi più di 200 volontari, che visitano tutti i reparti del Gaslini: la presenza dei volontari è quotidiana e costante anche nei giorni festivi come la domenica o le festività tradizionali.

Il sito della Band degli Orsi è www.labanddegliorsi.it .

Negli anni la band ha avuto numerosi riconoscimenti per le proprie attività fra le quali ricordiamo: nel 2009 il "Premio per la Famiglia" da parte del Dipartimento delle politiche per la famiglia e nel 2007 il premio ricevuto dal Celivo e da Confindustria per il miglior progetto regionale di sinergia fra industria e no profit.

 

Progetto “Esserci, sempre”

Nel presentare un progetto della Band degli Orsi abbiamo compreso che non è possibile descriverne uno solo, perché ogni progetto deve essere compreso all’interno di una visione più ampia che si riconduce alle attività e alle buone pratiche della band in ospedale e fuori ospedale. Per cui in questa presentazione abbiamo individuato i progetti di maggior risalto della band e li abbiamo contestualizzati all’interno di un macro-progetto, chiamato “Esserci, sempre”.

Esserci sempre significa non agire in una sola direzione, ma agire in più settori dell’accoglienza mantenendone intatto il medesimo spirito e stile.

Il primo concetto forte del progetto “Esserci, sempre” è la continuità. Ogni progetto della band non ha mai fine, e la chiave di lettura di ogni attività è la continuità nel tempo.

In ogni attività, evento o progetto la band segue precise azioni indirizzate verso uno o più dei seguenti obbiettivi:

  • accoglienza dei bambini e dei pazienti ospiti dell’ospedale
  • accoglienza dei genitori e dei parenti
  • collaborazione con l’istituto e supporto di azioni comuni
  • collaborazione con enti, istituzioni esterne all’istituto e alla band
  • collaborazioni con aziende, teatri, artisti liguri e non

 

Questi obbiettivi che contraddistinguono i progetti della band, sono essenziali per permettere alle famiglie di sentirsi prese in cura non solo dal punto di vista fisico (compito dell’ospedale), ma anche da quello meno tangibile dell’attenzione al gioco, al divertimento, alla cultura, della presa in carico del tempo, rendendo così il tempo trascorso in ospedale, un tempo da ricordare, con appuntamenti fissi, eventi di impatto culturale, musica, gioco, poesia, narrazione.

Lo scopo della band si può riassumere con poche parole, la cura del tempo.

Molto spesso ci siamo confrontati con genitori a cui le giornate sembravano solo lunghe attese, attese snervanti di un responso medico, di un risultato delle analisi, attese di una operazione, attese per il ritorno a casa. L’attesa dilata il tempo, rende più difficile vivere con serenità e affrontare al meglio le difficoltà che numerose famiglie devono affrontare, spesso senza l’adeguata formazione sentimentale ed emotiva.

In questo tempo la band agisce e in questo progetto, che già nel titolo riporta l’entità temporale “sempre”, vi è anche un altro verbo che ricorda l’entità spaziale, esserci. La presenza continuata nel tempo è il risultato del lavoro di oltre 200 volontari che agiscono in maniera convinta verso gli obbiettivi elencati all’inizio del documento.

Ecco come la Band degli Orsi realizza il proprio progetto “Esserci, sempre”.

 

Esserci sempre per i bambini in ospedale

Negli ultimi 2 anni la media di reparti visitati ogni giorno, festività e domeniche incluse, è di 4 reparti al giorno (questi dati sono stati dedotti dal nostro registro delle presenze). Questo significa che la band riesce a essere presente nell’arco della settimana in tutti i reparti visitabili con attività originali, ludiche e culturali.

Ogni giorno di sera dalle 18,30 alle 20,30 e tre pomeriggi a settimana, numerosi volontari entrano in punta di piedi nelle stanze dei bambini, cercando di regalare momenti di svago, momenti in cui bambino e parenti possano ritornare a giocare insieme, a stare insieme ridando valore al tempo condiviso. Lo scopo dei volontari non è solo quello di proporre delle attività in cui i bambini e le famiglie siano spettatori passivi, ma siano coinvolti spesso in maniera attiva e propositiva.

Conoscete il nostro "Pigiamino"? E' un giornalino murale creato dai genitori e dai bambini del reparto di neurochirurgia: viene esposto nella sala d’attesa del reparto in modo che ognuno possa leggere le esperienze di altri genitori, ricette di cucina di paesi lontani, racconti di vita che aiutano a sopportare le proprie sfide all’interno dell’ospedale.

Altri progetti che vengono portati avanti sono “L’isola dei frutti giganti” evento-festa dedicato ai bambini con problematiche di peso in collaborazione con lo staff della prof.ssa Vignolo, “Costruiamo Castelli” con i bambini di oncologia in collaborazione con la maestra Immacolata Nappi, le feste in aula magna che aiutano i bambini e i genitori a sentirsi “fuori dall’ospedale”, come in un vero teatro.

 

Esserci sempre anche quando non ci siamo

La band sta crescendo e la presenza nei reparti é sempre più capillare.

Ma come fare a esserci anche quando fisicamente non è possibile? Abbiamo così deciso di creare una linea di piccoli doni che permettessero non solo di ricordare il passaggio della Band degli Orsi, ma che in qualche modo fossero un segnale forte di presenza e di pensiero anche al di fuori delle attività dirette in reparto.

Sono così nati il “Bla Bla” giornalino trimestrale dedicato ai bambini e totalmente realizzato dai volontari, i cd musicali realizzati dai volontari con la collaborazione di scuole musicali per bambini e i cd di favole inventate e raccontate sempre dai volontari. 

In questo modo i bambini possono sentire la nostra presenza e il nostro prendersi cura anche senza di noi, leggendo i nostri giornalini e partecipando ai numerosi concorsi di disegno e poesia, ascoltando i nostri cd, imparando a leggere e giocare con i nostri doni. Questo modo di agire permette di far sentire i bambini e le loro famiglie all’interno non di un progetto fine a se stesso, ma di un vero e proprio pensiero globale di accoglienza.

 

Esserci sempre per le famiglie

Nel tempo la band ha aumentato sempre di più le attenzioni verso le famiglie. I segni più tangibili della nostra cura per le famiglie sono la creazione delle strutture di accoglienza La Tana dell'Orso (Diurna), i Rifugi degli Orsi (Notturna) e La Tana degli Orsetti (Asilo per i fratellini ricoverati).

Altre attenzioni che fanno parte del progetto, sono state rivolte alle mamme, con operazioni come quelle del “Batuffolo della buonanotte” una piccola scatoletta contenente del cotone, delle creme per la pelle e una poesia dedicata alla mamma, e ancora “Mamma quanto sei bella” progetto che coinvolge Crazy Hair e prevede il taglio e il lavaggio dei capelli gratuito per le mamme con servizio navetta per raggiungere il negozio.

Oltre alle mamme abbiamo anche pensato all’intero nucleo familiare con un occhio di riguardo per chi si deve trasferire a Genova da lontano con l’operazione “Che pizza” regaliamo la pizza ai genitori dei bambini, e ancora “La spesa degli orsi” in cui i famigliari dei lungo-degenti possono fare la spesa gratis nei supermercati Basko con servizio navetta per raggiungere i supermercati convenzionati o ricevere alimenti grazie alla collaborazione con il Banco Alimentare. Negli ultimi due anni sono state regalate oltre 1500 pizze, 5000 batuffoli, e coinvolte moltissime mamme e familiari nei progetti riguardanti la spesa.

 

Esserci sempre per il Gaslini

La Band degli Orsi è sempre presente e spesso di supporto ad attività organizzate da rappresentanti dell’Istituto Gaslini. Ad esempio nel 2009/2010 la band ha realizzato con la collaborazione di una azienda di elettronica, il progetto “Schermi per l’accoglienza”, ideato in forte sinergia con l’ufficio relazioni con il pubblico, che ha previsto non solo la totale donazioni dei video, ma anche la realizzazione tecnica del sistema di gestione dei video dislocati in diverse aree dell’ospedale. 

 

Esserci sempre per le maestre

La band cura da tempo il rapporto con le maestre credendo che la collaborazione con le varie realtà dell’Istituto possa migliorare l’accoglienza e le funzionalità dell’Istituto stesso. Negli ultimi anni sono stati creati progetti educativi come La Gazza Ladra o La Band dei Robot. In quest'ultimo la Band degli Orsi con la sponsorizzazione di Media Direct e di Scuola di Robotica, ha potuto mettere al servizio di una quindicina fra maestre, educatrici e volontari un corso di formazione dedicato all’uso della robotica come strumento didattico in ambito ospedaliero (Scuola di Robotica è Ente formatore Nazionale accreditato dal MIUR). Il progetto in questione, sempre in corso, prevede una forte collaborazione e circolarità fra il lavoro delle maestre  e dei volontari. Numerosi sono inoltre i concorsi artistici coordinati insieme alla Scuola dell’Infanzia in Ospedale che hanno visto come risultati la creazione di giornalini speciali dove le opere dei bambini sono state pubblicate.

 

Esserci sempre per chi non conosce l’ospedale

La Band degli Orsi conduce una importante azione capillare verso tutto il territorio Genovese, Ligure e Italiano di promozione delle proprie attività e della propria mission. Questi interventi in feste, eventi, festival, manifestazioni, hanno lo scopo di promuovere verso la cittadinanza, la consapevolezza che in ospedale è possibile vivere un tempo da ricordare con una connotazione positiva. Il sito internet della Band e la nostra Pagina Facebook seguita da oltre 60 mila persone, ci consente inoltre di raggiungere molte persone che in questo modo diventano consapevoli che un ospedale diverso dai soliti luoghi comuni, è possibile e reale.

 

Esserci sempre significa formarsi continuamente

La formazione è la parte di attività che la band dedica ai propri volontari. Esistono in band due tipologie di corsi: un corso base dedicato all'inserimento nelle attività della Band della durata di 5 mesi più tirocinio, ed un corso permanente dedicato a tutti i volontari della band, che in questo modo possono continuamente migliorare e scoprire nuovi modi di accogliere.

La formazione base e successivamente quella permanente permettono che la presenza donata dai volontari sia mirata ad una forte varietà di attività consapevoli e responsabili.

 

Esserci sempre per le aziende, per altre associazioni, per fondazioni

Negli ultimi anni sono state coinvolte importanti aziende come Basko, Ikea, Balocco, Fondazione Thun al servizio delle attività della Band. Ultima in ordine temporale è la collaborazione con la Fondazione Thun che ha permesso a numerosi bambini di ricevere un corso di formazione di alto profilo sulla lavorazione della ceramica. Inoltre a band ha stretto una alleanza con il Festival della Scienza per essere presente con manifestazioni scientifiche all’interno dell’ospedale. La band in passato ha svolto su richiesta dell’istituto l’azione di tutoraggio nei confronti dell’associazione “Pagiassi” che ha così potuto iniziare le proprie attività all’interno dell’istituto.

 

Esserci sempre artisticamente

La Band degli Orsi è da sempre sensibile al mondo dell’arte. Questa sensibilità ha consentito di aprire importanti collaborazioni con teatri di tutta Italia, pittori, poeti che offrono periodicamente la loro arte con spettacoli ed eventi ad hoc ai bambini e ai loro genitori.

 

Esserci sempre con nuovi sogni

Nuovi progetti e nuovi sogni sono l’essenza del futuro della nostra presenza. L'ultimo realizzato quest'anno nel 2015, è il terzo rifugio per l'accoglienza notturna delle famiglie dei bimbi ricoverati.

Prossimi eventi

Ago
31

19:00 31/08/2017 - 00:00 01/09/2017

I nostri concorsi

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni per i nostri 2 concorsi internazionali il cui soggetto è il nostro orso.

Grazie a tutti per la partecipazione e confidiamo molto nella vostra fantasia.

ArteLOTTO

Ecco i 10 numeri fortunati che si sono aggiudicate 10 opere d'arte gentilmente offerte dalla galleria d'Arte Satura.

Se possiedi uno o più biglietti della lotteria ArteLOTTO e sei curioso di sapere se hai vinto CLICCA QUI.

5x1000

CF Band degli Orsi: 95059610105